Aforismi e pensieri

Finché porterai un sogno nel cuore, non perderai mai il senso della vita.

lunedì 31 ottobre 2016

Buon Halloween 2016

☠ Quando tutto inizio ....☠ 

.... Le origini di Halloween sarebbero europee rintracciabili in Irlanda e risalirebbero a oltre 2.000 anni fa, prima dalla nascita di Cristo. Si celebra la notte del 31 ottobre è viene ricollegato al rituale celtico chiamato Samhain (Capodanno Celtico) che si festeggiava quando cominciava a fare freddo e i pastori portavano il proprio bestiame a valle. Con Samhain arrivava anche la data dell'ultimo raccolto, sancendo cosi la fine dell'anno, per i Celti il nuovo anno iniziava il 1° novembre. Secondo la  storia, Halloween apriva un portale con il mondo dei morti che in tale occasione potevano viaggiare sulla terra, insieme a fate, demoni e streghe.



Il nome Halloween (in irlandese Hallow E’en), deriva da All Hallows’ Eve, dove Hallow è la parola arcaica inglese che significa Santo: la vigilia di tutti i Santi 1° novembre 

La festa di Halloween fu importata negli Stati Uniti intorno alla metà del XIX secolo dai coloni irlandesi in fuga dalla loro patria tartassata da anni di carestia e povertà. Da allora i festeggiamenti presero piede nel Nuovo Mondo, tanto da diventarne una delle feste più popolari e amate da tutti.


☠  Simboli di Halloween ☠ 


La simbologia di Halloween è nata in età pre-Cristiana, ed è legata al Paganesimo

Pipistrello : è collegato alla stregoneria e alla morte in molte culture diverse. Questa associazione nasce dall'usanza di volare di notte e di dimorare in caverne e rovine. I pipistrelli sono stati associati alle streghe durante il Medioevo, quando si credeva che le streghe fossero aiutate da demoni in forma di animali. Una delle forme più comuni di questi demoni (o "famigli") era appunto il pipistrello ma anche i gatti neri e i gufi . Il sangue di pipistrello era anche usato,soprattutto nella magia nera, per la preparazione di pozioni magiche e unguenti.

Zucca :  L'origine di Jack-o-lantern nasce in Irlanda, dove delle rape svuotate venivano intagliate e usate come lanterne, per illuminare la strada nella notte di Halloween ma soprattutto per spaventare e scacciare i fantasmi. In Scozia lo stesso si faceva con la pianta del cavolo, e aveva nome di torcia "kail-runt". Il nome Jack-o-lantern invece veniva usato per i cosiddetti fuochi fatui, cioè quelle luci fosforescenti che a volte appaiono vicino alle paludi dopo il tramonto. Secondo antiche tradizioni Europee, queste misteriose luci sono le anime scacciate sia dal Paradiso che dall'Inferno, condannate così a passare l'eternità senza meta. Si diceva anche che fosse pericoloso vederle, perchè potevano indurre gli umani a seguirle nelle paludi per poi affogarli. Nei tempi moderni le lanterne intagliate nelle zucche sono usate dalle streghe per far luce agli spiriti dei morti.

Fantasmi e scheletri : Sono legati tra Halloween e la morte/rinascita. Samhain era la festa dei morti celebrata dagli antichi Celti il 1° novembre, Ognissanti. Anche se oggi fantasmi e scheletri sono accomunati alle figure di vampiri, licantropi; il loro significato è molto diverso: il Neopaganesimo e il Wicca li vede come simboli di reincarnazione.

Gatto nero :  era venerato in Egitto, dove la dea Baset aveva forma di testa di gatto e, i gatti erano creature sacre. Il gatto nero è associato alla dea Egizia Bastet e alla dea Nordica Freya. Durante il Medioevo il gatto nero divenne simbolo del diavolo. Nei roghi che uccisero tante donne accusate di stregoneria, furono innumerevoli i gatti neri che trovarono la morte, nel nome di Dio.

Ragno : furono associati alle streghe durante il Medioevo. La superstizione vuole che il ragno sia portatore di cattive vibrazioni, capace di fare del male a uomini e animali anche solo con la vicinanza. Eppure, per molte streghe dell'età moderna il ragno è simbolo di fortuna e ricchezza. Gli Sciamani lo considerano simbolo di creatività.

☠  Dolcetto o scherzetto? ☠


La tradizione di "dolcetto-scherzetto" ("trick or treat") sembra abbia un'origine cristiana. Pare che la notte che precedeva ognissanti 31 ottobre i primi cristiani andassero per le case elemosinando dei dolcetti tipici del periodo. Più dolcetti venivano offerti e maggiori preghiere venivano dedicate ai defunti di chi donava.

☠  Halloween festeggiato in .... ☠

Austria: la tradizione austriaca prevede che la notte di halloween ogni famiglia prima di andare a dormire lasciasse pane e acqua sul tavolo e una lampada accesa per dare il benvenuto alle anime che sarebbero tornate sulla terra quella notte.

Germania: la tradizione vuole che in questa notte vengano riposti i coltelli per non ferire gli spiriti in visita.

Inghilterra: qui oltre all’usanza di creare lanterne, c’era quella di gettare oggetti di vario tipo in un falò al fine di spaventare gli spiriti.

Cina: nelle case vengono posti acqua e cibo di fronte alle foto dei familiari defunti. Nei templi buddisti invece vengono realizzate della barche di carta bruciate nelle ore serali sia per ricordare i morti, che per liberare gli spiriti rimasti vaganti sulla terra.

Messico e altri paesi latino americani: questa è l’occasione per ripulire le tombe dei propri cari riparandole, dipingendole e tagliando l’erba intorno. In seguito queste vengono adornate con festoni e fiori. Il 2 novembre i parenti dei defunti si riuniscono in un pic nic intorno alla tomba. In alcuni paesi c’è l’usanza di mettere una persona viva in una bara e farla sfilare per le strade con lancio di fiori, frutta e caramelle.

Buon Halloween a tutti !


Fonte : Internet 

1 commento:

  1. ciao ti ho nominata a un premio se ti va di partecipare lo trovi qui sul blog grazie ciao laura
    http://dolcezzecreative.blogspot.it/2016/11/premio-liebster-award-2016-grazie-sono.html

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...